Sanità: nuovo bando a tempo determinato per 159 Oss dopo incontro Regione Asl5 Sindacati

GENOVA – Fumata bianca al termine dell’incontro che si è svolto questa mattina tra Regione Liguria, Asl5 e i rappresentanti regionali e spezzini dei sindacati confederali e degli autonomi del comparto sanitario per l’illustrazione del bando a tempo determinato per 159 posti per gli Operatori Sociosanitari.

Regione Liguria ha comunicato che si procederà con un nuovo bando di concorso per soli titoli per l’assunzione a tempo determinato per un anno, rinnovabile di ulteriori due anni, nei prossimi giorni la direzione generale di Asl5 delibererà la nuova procedura che sarà pubblicata la prossima settimana.

La nuova procedura concorsuale procederà parallelamente al concorso per l’assunzione a tempo indeterminato di 159 operatori, dopo che il Tar ha respinto la richiesta di sospensiva presentata con ricorso da coloro che non avevano superato la prova pratica.
A seguito di questa nuova procedura concorsuale, ASL 5 ha comunicato che da gennaio del prossimo anno non verrà rinnovato l’appalto di servizi con Coopservice.

“Stiamo mantenendo l’impegno che ci siamo assunti – afferma il presidente della Regione Liguria e assessore alla Sanità Giovanni Toti – affinché nessuno rimanga indietro e soprattutto i servizi alla interno delle nostre strutture siano sempre garantiti e al massimo dell’efficienza. L’incontro di oggi è stato positivo e i sindacati hanno riconosciuto l’impegno di tutte le strutture di Regione Liguria per cercare di risolvere l’annosa questione di carenza di personale nel settore degli OSS.”

Social

180FansMi piace

Pubblicità

Articoli più visti