Medusei: «Focus nazionale su come ripartire e sbloccare le liste di attesa”

Assistenza post Covid.
«Giusto pensare alle malattie no-covid»

GENOVA – Questa mattina il presidente dell’Assemblea legislativa Gianmarco Medusei ha partecipato al convegno “Diagnosi e terapie: come riaprire le porte dell’accesso al Servizio sanitario nazionale” che si è svolto al Gigi Proietti Globe Theatre di Roma. Medusei ha partecipato in qualità di coordinatore delle Commissioni sanità dei Consigli regionali.

«Il convegno è stata l’occasione per aprire un focus nazionale su un tema drammatico e per denunciare in modo chiaro – spiega il presidente – la necessità di assicurare, ora che l’emergenza sanitaria da Covid 19 è in parte superata, cure adeguate e tempestive a tutti coloro che in questi mesi sono stati, sono e saranno anche in futuro colpiti da altre patologie. Occorre sbloccare le liste di attesa per ottenere prestazioni ambulatoriali e interventi chirurgici per le patologie oncologiche, metaboliche e tutte le malattie croniche e – sottolinea – non si conosce ancora il numero dei decessi provocati da tutte queste malattie fra il 2020 e il 2021».

Medusei aggiunge: «Se nei mesi precedenti questa situazione era in parte giustificata dall’impegno del nostro sistema sanitario per affrontare la terribile pandemia, adesso è il tempo, come peraltro la Liguria sta facendo, di recuperare il tempo perduto e oggi – conclude – qualificate personalità a livello nazionale del mondo medico e scientifico hanno sollevato con autorevolezza e efficacia questo problema».

Social

180FansMi piace

Pubblicità

Articoli più visti