Spezia-Juventus: senza problemi la viabilità affidata alla Polizia Locale

LA SPEZIA – Si è svolto senza problemi viabilistici l’atteso incontro tra Spezia e Juventus allo stadio A. Picco.

Il Comando di viale Amendola, per l’occasione, ha messo in campo oltre 30 tra Agenti e Sovrintendenti, coordinati da 3 Ufficiali per le operazioni viabilistiche e per il presidio della Sala Operativa interforze all’interno dell’impianto sportivo.

Sulla base della pianificazione operativa dei servizi di sicurezza elaborata dalla Questura, alla Polizia Locale sono stati affidati i presidi degli incroci cittadini a maggior rischio, al fine di limitare al minimo ogni interferenza con il traffico locale.

Si ricorda, infatti, come la posizione dell’impianto calcistico è tale da interferire fortemente con la viabilità per Portovenere e le Cinque Terre, così come la chiusura di via dei Pioppi limita i collegamenti con i quartieri a nord della Città.

Così gli Agenti sono stati impegnati in forze all’intersezione tra viale Amendola e viale Garibaldi dove converge tutta la tifoseria spezzina, a piedi e con veicoli a due ruote, in uscita dallo stadio e lungo il percorso stabilito per il deflusso protetto dei tifosi juventini verso l’autostrada.

In poche decine di minuti gli operatori della Polizia Locale sono stati in grado di garantire il completo passaggio su strada di diverse migliaia di persone, senza che la circolazione stradale risentisse di particolari disagi.

L’impegno del Corpo di Polizia cittadino proseguirà per tutta la stagione calcistica con un contingente di personale, variabile a seconda del rilievo, in termini di numerosità e animosità della tifoseria della squadra ospitata.

Social

180FansMi piace

Pubblicità

Articoli più visti