Malore per un uomo di nazionalità francese di 52 anni a bordo barca a vela

LA SPEZIA – Intorno alle ore 14.00 la Sala Operativa della Guardia Costiera della Spezia veniva interessata da una chiamata di soccorso relativa ad un uomo di nazionalità francese di 52 anni che a bordo di una barca a vela di circa 10 mt. accusava dolori al petto. Veniva pertanto allertata la motovedetta SAR CP 2094 e la sala operativa del 118 che comunicava l’invio di personale medico presso la Capitaneria di Porto di La Spezia per imbarco su un mezzo di soccorso.

Mentre l’unità della Guardia Costiera dirigeva verso Vernazza, la sala operativa disponeva all’unità da diporto di dirigere verso Portovenere. Alle ore 15.00 la motovedetta CP 2094 intercettava l’unità nello specchio acqueo antistante Riomaggiore, procedendo al trasbordo del malcapitato, il quale riceveva già le prime cure da parte del personale sanitario presente a bordo. Alle ore 16.00 circa la Motovedetta CP 2094 rientrava in porto a La Spezia dove ad attenderla c’era un’ambulanza già precedentemente allertata. Il diportista veniva quindi affidato al personale sanitario per il successivo trasferimento presso il locale ospedale spezzino.

Con l’occasione il Comando di Largo Fiorillo ricorda che per ogni emergenza in mare è sempre attivo il numero blu 1530 ed il numero unico di emergenza 112.

Social

180FansMi piace

Pubblicità

Articoli più visti