Si introduce in un appartamento vuoto: tunisino fermato e denunciato dai Carabinieri

LA SPEZIA – Ieri mattina i Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia della Spezia, intervenuti in zona del Termo, hanno sorpreso e denunciato in stato di libertà, per invasione di edifici, un cittadino tunisino 37enne, irregolare sul territorio nazionale.

L’intervento è avvenuto a seguito di una chiamata al 112 da parte di una donne proprietaria di un casolare, disabitato da tempo. Arrivata sul posto, la donna si era accorta che le serrature dell’immobile erano state forzate e che all’interno vi era qualcuno. Sul posto è arrivata una gazzella, che ha sorpreso un uomo e lo ha bloccato, accompagnandolo in caserma per accertamenti. L’uomo ha tentato di dire di essere autorizzato a stare all’interno dell’abitazione perché imparentato alla lontana con i proprietari ma il suo tentativo di accampare giustificazioni è crollato di fronte all’evidenza. Alla fine ha ammesso di aver cercato un rifugio per dormire. E’ stato quindi denunciato e segnalato all’Ufficio Immigrazione per la normativa sul soggiorno degli stranieri.

Social

180FansMi piace

Pubblicità

Articoli più visti