Maltempo: Giampedrone, “Un albero è caduto in A12, disagi contenuti ma diffusi levante spezzino”

“A Noli chiusa l’Aurelia a causa di una frana”.

GENOVA – “A causa di una frana che si è verificata a Noli (SV) e della conseguente presenza di massi caduti dal costone roccioso in carreggiata, l’Aurelia è stata temporaneamente chiusa al traffico, in entrambe le direzioni, sempre in località Noli. Domani sarà perlustrata la parete e valutata la possibile riapertura.

L’Anas, per la messa in sicurezza della strada, riprenderà i lavori sospesi da giugno. Alle 17 sempre sull’Aurelia tra Genova e Arenzano è stata riaperta la Galleria Pizzo che chiude per precauzione in caso di allerta arancione. Un albero è invece caduto in A12 in direzione Genova, subito dopo Carrodano. Sussistono invece disagi, contenuti ma diffusi, nel levante spezzino”. Così l’assessore alla Protezione Civile Giacomo Giampedrone in merito alla perturbazione temporalesca che ha attraversato la Liguria.

Nelle ultime sei ore precipitazioni intense hanno interessato il Levante e in particolare lo spezzino. 90.2 millimetri la cumulata a Sarzana dove in 15 minuti sono caduti 37.4 millimetri e in 5 minuti 16 millimetri. 72.2 millimetri a Santa Margherita Vara, sempre in 6 ore, 72 a Castelnuovo Magra, 71.6 a Sesta Godano (con 56.4 millimetri in un’ora, intensità molto forte). Precipitazioni intense anche sul versante toscano del Magra con le stazioni nel comune di Fivizzano di Mazzola e Soliera che hanno registrato in sei ore rispettivamente 137 e 124.6 millimetri.

Social

180FansMi piace

Pubblicità

Articoli più visti