Riprendono le rimozioni dei velocipedi incatenati all’arredo urbano

LA SPEZIA – Il personale dell’Ufficio Decoro della Polizia Locale ha ripreso nella giornata di ieri, dopo una breve pausa nel periodo estivo, nella quale gli agenti si sono maggiormente concentrati nella lotta agli abbandoni di rifiuti ed ingombranti, le rimozioni di velocipedi incatenati, spesso da lungo tempo, all’arredo urbano.

Sono state rimosse, un ventina di biciclette nelle centrali vie Colombo, Cernaia, Micca che, per il loro stato d’uso, si potevano considerare in stato di abbandono in quanto visibilmente danneggiate o mancanti di parti fondamentali per l’utilizzo corretto.

Personale della Polizia Locale aveva provveduto, nei giorni precedenti la rimozione, ad affiggere cartelli adesivi sui suddetti veicoli, invitando i proprietari a rimuovere i mezzi e collocarli in luoghi idonei entro un congruo lasso temporale.

Il Comando di Polizia Locale inoltre, sta elaborando un cadenzato programma di rimozioni di veicoli fuori uso collocati tutt’ora all’interno di alcune rastrelliere cittadine, che di fatto le rendono parzialmente inutilizzabili e che spesso diventano oggetto di segnalazioni da parte degli utenti che scelgono la bicicletta come mezzo di trasporto quotidiano.

Social

180FansMi piace

Pubblicità

Articoli più visti