Ciclismo. Terza tappa del Giro di Sicilia

La terza frazione, partita da Termini Imerese, aspetta i big nell’arrivo in salita di Caronia.
Frazione caratterizzata anche da altri due GPM 

Termini Imerese, 30 settembre 2021 – Buongiorno dalla terza tappa de Il Giro di Sicilia Eolo, in programma dal 28 settembre al 1 ottobre e organizzato da RCS Sport in collaborazione con la Regione Siciliana.
La Termini Imerese – Caronia, di 180 km, si snoda all’interno della Sicilia con un finale in salita dopo aver scalato la salita della Forcella di Barfuco e il GPM di Pollina (11 km al 6% circa).

La corsa ha passato il km 0 alle ore 10.28 con il gruppo forte di 132 corridori.
Il live della corsa è disponibile all’indirizzo https://ilgirodisicilia.it

METEO
Termini Imerese (Partenza): Sereno, 24°C. Vento: debole NE – 6 km/h.
Caronia (15:00 – Arrivo): Variabile, 24°C. Vento: debole NE – 8 km/h.

CLASSIFICA GENERALE
1 – Juan Sebastian Molano (UAE Team Emirates)
2 – Matteo Moschetti (Trek – Segafredo) a 14”
3 – Vincenzo Albanese (Eolo-Kometa Cycling Team) a 14”.

LE MAGLIE

  • Maglia Giallo Rossa, leader della classifica generale, sponsorizzata da Regione Siciliana – Juan Sebastian Molano (UAE Team Emirates)
  • Maglia Ciclamino, leader della classifica a punti, sponsorizzata da Segafredo Zanetti – Juan Sebastian Molano (UAE Team Emirates) indossata da Jakub Mareczko (Vini Zabu’)
  • Maglia Verde Pistacchio, leader del Gran Premio della Montagna, sponsorizzata da Valsir – Stefano Gandin (Zalf Euromobil Fior)
    Maglia Bianca, leader della Classifica dei Giovani, sponsorizzata da Work Service Group –   Matteo Moschetti (Trek – Segafredo)
Il PERCORSO
Tappa n. 3 – TERMINI IMERESE – CARONIA, 180 KM
Tappa mossa altimetricamente e caratterizzata da un ininterrotto susseguirsi di curve con finale in salita. Si percorrono strade con carreggiata di larghezza variabile e con fondo a volte usurato. Gli attraversamenti cittadini possono presentare tratti in pavé di varia foggia. Dopo Cerda si scala l’interminabile salita della Forcella di Barfuco attraverso “le Petralie” fino nei pressi di Geraci Siculo. Segue una lunghissima discesa che precede il GPM di Pollina (11 km al 6% circa) e poi il breve tratto costiero che porta alla salita finale.

Ultimi km
Ultimi 3 km in salita attorno al 6% lungo una strada che si snoda a tornanti verso il borgo.

COPERTURA TV
Su RAI Sport +HD due ore di diretta dalle 13.20 alle 15.20. In Italia come nel resto del continente europeo, diretta anche su Eurosport ed Eurosport Player, dalle 13.20 alle 15.20. In Sud America diretta della corsa su ESPN (13.20 – 15.20) mentre in Messico e America Centrale TUDN trasmetterà le immagini in differita. Infine, diretta su GCN+ ogni giorno per gli utenti che si trovano in Europa, Sudest Asia, Subcontinente indiano, Nord America, Australia, Giappone, Medio Oriente e Africa.
I palinsesti de Il Giro di Sicilia sono disponibili a questo link.

Social

180FansMi piace

Pubblicità

Articoli più visti