“Dante nostro padre”: lectio magistralis di Marcello Veneziani al Teatro Impavidi

SARZANA – Un altro appuntamento dedicato a Dante Alighieri. Un’altra occasione per ricordare che la nostra città ospitò il Sommo Poeta il 6 ottobre del 1306 quando Dante fu delegato dai Malaspina dello Spino Secco, della stipula della pacificazione tra i Malaspina stessi e i Vescovi – Conti di Luni. Un’altra iniziativa inserita nel fitto calendario delle celebrazioni per i 700° anniversario della sua morte.

Questa volta l’appuntamento è fissato per venerdì 8 ottobre al Teatro degli Impavidi, alle ore 21, dove il Comune di Sarzana – con il supporto del Centro Lunigianese di Studi Danteschi e della compagnia degli Scarti del teatro Impavidi – terrà un incontro dal titolo “Dante nostro padre – Il pensatore visionario che fondò l’Italia” che vedrà protagonista il giornalista e scrittore Marcello Veneziani, che presenterà il suo libro omonimo e terrà una lectio magistralis dedicata a Dante.

“Al Sommo Poeta dobbiamo la lingua, il racconto, la visione di un’Italia intesa come nazione – ha dichiarato il sindaco Cristina Ponzanelli. – Ci accompagnerà Marcello Veneziani in questo viaggio alla scoperta dell’identità culturale italiana, un altro importante appuntamento che abbiamo voluto organizzare per commemorare i sette secoli della morte di Dante nel 1321”.

Nel corso della serata, saranno letti alcuni brani della Divina Commedia dalla Compagnia degli Evasi, per un evento che sarà certamente ricordato a lungo.

Ingresso gratuito fino ad esaurimento posti con prenotazione obbligatoria. Obbligo di green pass, come da disposizioni nazionali per gli eventi culturali. Prenotazioni alla biglietteria del teatro Impavidi, aperta tutti i martedì e giovedì dalle 9.30 alle 12.30, o scrivendo su WhatsApp al numero 3464026006.

Social

180FansMi piace

Pubblicità

Articoli più visti