Inaugurata la nuova Piazzetta antistante la mediateca “S. Fregoso”

LA SPEZIA – Questa mattina il Sindaco della Spezia Pierluigi Peracchini ha inaugurato la nuova piazza antistante la mediateca regionale “S. Fregoso” in via Firenze. All’inaugurazione era presente anche l’assessore ai Lavori Pubblici Luca Piaggi.

“Il quartiere Umbertino è stato fin dall’inizio del mandato un luogo da valorizzare e non etichettare – dichiara il Sindaco della Spezia Pierluigi Peracchini – i lavori ultimati della piazzetta antistante la Mediateca sono solo la punta dell’iceberg di una visione più complessiva. Sicurezza, decoro, vivibilità sono le tre parole d’ordine perché uno dei quartieri storici della nostra Città possa essere un punto di riferimento per tutta la nostra comunità: abbiamo aumentato i punti luce, abbiamo incrementato le telecamere, abbiamo rivoluzionato la raccolta differenziata e dedicato una maggiore attenzione al decoro urbano e presto trasferiremo in via La Marmora gli uffici i Speziarisorse e ATC MP perché lì si abbia un presidio istituzionale importante. Sull’Umbertino puntiamo molto, anche per quanto riguarda gli eventi che vengono promossi dalle associazioni di quartiere che sono l’architrave per una comunità più coesa: il Comune da questo punto di vista è al loro fianco perché chi si rimbocca le maniche per il proprio territorio e sul territorio non deve essere lasciato solo.”

“Un passo avanti nella riqualificazione del quartiere Umbertino – dichiara l’assessore Luca Piaggi – Un nuovo punto di incontro per i cittadini e un ingresso di tutto rispetto  per la mediateca regionale ligure. Investire in aree comuni, in aree vivibili e godibili dai cittadini è sempre remunerante per la collettività.”

I lavori oltre che la realizzazione dello piazza hanno interessato anche il tratto di Via Firenze ricompresso tra Via Napoli e Via Torino e delle due porzioni di cortile interno che sfociano nella stessa Via Firenze e rappresentano  l’ideale completamento dei lavori di riqualificazione dell’ex Cinema Odeon, ora sede della Mediateca Regionale “S. Fregoso.”

I lavori hanno avuto inizio nel novembre 2020 e sono terminati a luglio 2021.

Hanno avuto come oggetto le due porzioni dei cortili interni comunicanti con la stessa Via Firenze e il tratto di Via Firenze compreso tra Via Napoli e Via Torino, ed hanno riguardato:

• risanamento dei sottoservizi con formazione di nuovi cavidotti, nuove linee di smaltimento delle acque bianche;

• realizzazione di nuove pavimentazioni in elementi autobloccanti. Per quanto riguarda i cortili interni e in pietra naturale per quanto riguarda il tratto di Via Firenze;

• realizzazione del nuovo ballatoio di ingresso della Mediateca con formazione di scalinata il tutto pavimentato in pietra;

• implementazione dell’impianto di pubblica illuminazione con inserimento di alcuni corpi illuminanti;

• installazione di sedute e cestini portarifiuti.

L’importo complessivo di tali opere ammonta a circa 340.000 euro

I lavori non hanno interessato solo la parte infrastrutturale esterna della mediateca. Sono state infatti previste alcune somme a disposizione dell’Amministrazione all’interno del quadro economico

La più importante di queste, dell’importo di circa 110.000 euro, riguarda il miglioramento dell’attuale saletta cinematografica presente all’interno della Mediateca Regionale.

Essa, ha una capienza di circa 140 posti ed è dotata di impianti per la riproduzione di film in genere  obsoleti e in linea di massima non più adatti ad una gradevole fruizione del prodotto cinematografico.

E’ stata pertanto imbastita una procedura volta al reperimento sul mercato di attrezzature ed apparecchiature in grado di migliorare la fruizione di film, ma altresì di migliorare l’audio per conferenze od altri eventi da tenere nella stessa saletta Cinema.

Sono previste le forniture di:

• Attrezzatura di proiezione costituita da un sistema Digital Cinema costituito da Proiettore, Server, lettore Blu Ray Disk ed attrezzatura informatica di corredo;

• Nuovo schermo cm 740 x 420 con supporti di sostegno;

• Nuova parte audio con nuovi diffusori ed amplificatori stereofonici ed attrezzatura di corredo;

• Nuova biglietteria automatica;

• Monitor informativi

Social

180FansMi piace

Pubblicità

Articoli più visti