Lite tra fratelli: arrestato l’investitore e tradotto al Carcere di Villa Andreino

Il fratello è ricoverato in gravi condizioni al San Martino di Genova. 

SARZANA – I Carabinieri della Stazione di Castelnuovo Magra e del Nucleo Operativo della Compagnia di Sarzana, sono intervenuti nel primo pomeriggio di ieri nella frazione di Colombiera dove, al culmine di una furiosa lite tra due fratelli, il più anziano dei due ha investito l’altro passandogli sopra con la propria auto e lasciandolo a terra ferito.

Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 che, viste le gravi condizioni dell’uomo, che ha riportato in varie parti del corpo, lo hanno poi trasportato in elicottero sino all’ospedale San martino di Genova, dove è stato ricoverato in prognosi riservata.

Il tempestivo intervento dei carabinieri ha permesso il rintraccio dell’investitore nei pressi della sua abitazione.

Ad avvisare è stato un poliziotto libero dal servizio, in servizio al Commissariato di Sarzana, che ha assistito alla scena da lontano ed ha immediatamente chiamato il 112, fornendo ai colleghi dell’Arma la diretta testimonianza di quanto accaduto.

I Carabinieri stanno ora cercando di chiarire i motivi alla base della vicenda, presumibilmente dovuti a pregressi attriti. Secondo le prime indagini, infatti, la discussione sarebbe iniziata per futili motivi inerenti questioni ereditarie, rimaste irrisolte da anni.

In nottata, alla luce del quadro probatorio emerso, l’investitore è stato tratto in arresto dai Carabinieri per tentato omicidio aggravato e tradotto presso il Carcere di Villa Andreino a disposizione dell’Autorità Giudiziaria spezzina.

Social

180FansMi piace

Pubblicità

Articoli più visti