Rintracciato in toscana pusher colpito da ordine di carcerazione. Arrestato dai Carabinieri

SARZANA – I Carabinieri di Sarzana lo avevano già arrestato nello scorso mese di aprile durante controlli straordinari finalizzati al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti nel centro storico di Sarzana; nei confronti del giovane, un 30enne di origini marocchine, il Giudice aveva poi disposto il divieto di dimora in provincia della Spezia.

Nei giorni scorsi la posizione del maghrebino si è però aggravata a seguito della condanna per i reati contestatigli e la stessa Autorità Giudiziaria ha emesso nei suoi confronti un ordine di carcerazione. I Carabinieri della Compagnia di Sarzana si sono così attivati per rintracciarlo e ieri alle prime luci dell’alba, a conclusione di un’intensa attività investigativa, unitamente ai colleghi di Pontedera sono riusciti a rintracciarlo in un casolare nel Comune di Calcinaia.

Per il giovane stavolta si sono aperte le porte del carcere di Pisa, dove dovrà scontare circa sei mesi di carcere.

Social

180FansMi piace

Pubblicità

Articoli più visti