Viviani (Lega): “Il centrodestra deve fare un’analisi interna, bisogna tornare a vincere uniti”

LA SPEZIA – “Dopo le elezioni che hanno visto impegnati diversi comuni dello spezzino è giusto fare un’analisi della situazione”, così l’Onorevole e commissario provinciale della Lega Lorenzo Viviani.

“In primis faccio un ringraziamento sentito a tutti quelli che si sono impegnati quotidianamente in questa tornata elettorale, a chi ha deciso di premiare il lavoro della Lega e a tutti i candidati che si sono messi in gioco in prima persona. A Brugnato è stato confermato il buon lavoro di Corrado Fabiani e a Borghetto di Vara è stato eletto il nuovo sindaco Stefano Coduri, risultati che dimostrano come la Lega avanzi in Val di Vara. A Santo Stefano di Magra entrano in Consiglio comunale oltre al candidato Emanuele Cucchi due consiglieri in quota Lega Eleonora Aiesi e Silvio Ratti ai quali auguro buon lavoro, sono sicuro che sapranno farsi valere. Complimenti anche a Lorella Cozzani che entra nel Consiglio provinciale”.

“È anche il momento delle riflessioni interne al centrodestra. Questa tornata elettorale ha dimostrato come sia necessario ritornare a fare squadra, operando in sintonia, perché un centrodestra unito ha dimostrato ampiamente di cosa è capace e quali grandi vittorie può ottenere. Il bene a cui tutti dovremmo tendere è quello di poter amministrare al meglio, uniti per il bene dei cittadini, come è successo in passato. È necessario tornare a fare sintesi, basandosi sul lavoro di un gruppo che guarda al bene del territorio, lasciando da parte personalismi che non fanno altro che dividere, indebolendo tutto il centrodestra”.

Social

180FansMi piace

Pubblicità

Articoli più visti