Agli Orti di San Giorgio Diego Savani racconta la nascita della Spezia

La città del primo ‘900, il monastero delle Clarisse, il vecchio quartiere del Poggio. 

LA SPEZIA – “Fare cultura attraverso la coscienza dei luoghi”: con Diego Savani, guida turistica e autore di alcune pubblicazioni inerenti al territorio, parleremo del quartiere del Poggio e della nascita della nostra città; del Castello di San Giorgio e del monastero delle Clarisse e soprattutto dello sviluppo di primo Novecento della città proprio nella zona degli Orti di San Giorgio, analizzando alcuni palazzi Liberty e Futuristi.

Savani, guida turistica e autore di pubblicazioni inerenti il nostro territorio, sarà venerdì 8, alle ore 18, presso l’Ortobar Il Poggio, sotto il Castello San Giorgio, nell’ambito della mini rassegna promossa dall’associazione Orti di San Giorgio, in collaborazione col Comune della Spezia e AIDEA.

Anche questo incontro è ad ingresso gratuito, ma chi lo vorrà potrà fermarsi al locale Il Poggio per un aperitivo, oppure una cena con prodotti locali, al fine di incoraggiare il consumo dei prodotti a Km 0. La cena di venerdì sarà accompagnata e seguita da un concerto Jazz con il “Giovanni Franceschini Trio” con Giovanni Franceschini alla tromba, Fabio Mano alla chitarra e Sofia Bianchi al contrabbasso.

Il programma è in linea con altri cicli di eventi culturali già organizzati negli anni precedenti dall’Associazione Orti di San Giorgio, il cui fine è quello di avvicinare la cittadinanza alla mission dell’associazione e di dare visibilità al Parco delle Clarisse.

Inoltre, l’intento delle iniziative è quello di sensibilizzare il pubblico circa l’urgenza della questione ambientale, che richiede uno sforzo collettivo che può essere raggiunto solo se si crea una consapevolezza individuale.

Creare una coscienza ambientale significa anche accrescere la formazione culturale in quanto capace di dare ad ogni individuo gli strumenti per poter acquisire cognizione del suo ruolo nel mondo e di quanto le sue azioni possano essere determinanti nella salvaguardia del pianeta.

Chi volesse partecipare alle cene a base di prodotti del territorio (25 euro comprensivi di donazione per la manutenzione del Parco delle Clarisse) è pregato di prenotare al 340 2415669 Andrea (Il Poggio – Orto Bar).

Social

180FansMi piace

Pubblicità

Articoli più visti