Gagliardi (CI): “Con i nuovi investimenti San Bartolomeo sarà hub per le operazioni chirurgiche”

“L’ospedale San Bartolomeo di Sarzana entro la fine del 2021 diventerà un importante hub di smaltimento delle liste di attesa per quanto riguarda le operazioni chirurgiche e quindi verrà potenziato: lo ha confermato ieri Regione Liguria. Ritengo che questa sia un’ottima notizia per la sanità non solo sarzanese, ma della provincia spezzina tutta: dopo il periodo di rallentamento dovuto all’epidemia da Covid-19, le normali operazioni riprenderanno e, avendo a disposizione un intero presidio ospedaliero per il loro svolgimento, procederanno con un ritmo spedito, dando così risposta alle esigenze dei pazienti”.
Lo afferma in una nota Manuela Gagliardi, deputata e vice presidente di Coraggio Italia alla Camera dei Deputati.
“Naturalmente tutto ciò non sarebbe possibile se dietro non ci fosse un progetto più ampio e articolato, ovvero migliorare e potenziare la sanità locale, utilizzando tutte le strutture a disposizione. Come l’attuale hub vaccinale di Sarzana, che diventerà sede dell’hospice e del reparto post acuzie una volta terminata la campagna vaccinale – conclude la deputata – La scelta di investire 4 milioni per l’ammodernamento tecnologico del San Bartolomeo e’ la migliore risposta a chi, per soli scopi elettorali, continua a diffondere notizie non vere sulla privatizzazione del nosocomio sarzanese”.

Social

180FansMi piace

Pubblicità

Articoli più visti