Il ringraziamento di Sisti ai cittadini santostefanesi

E a tutti coloro che hanno creduto nella coalizione di centrosinistra. 

SANTO STEFANO MAGRA – L’alleanza di centrosinistra a Santo Stefano Magra ha funzionato, rappresentando un modello che fin da subito si preannunciava tale. Un modello di riferimento per il governo centrale, “il principio di una valanga”, come sostenuto da Ferruccio Sansa durante uno degli incontri della  campagna elettorale. E alla fine questo modello, unito al buongoverno della sindaca uscente, Paola Sisti, sostenuta dalla lista Santo Stefano Bene Comune, è risultato vincente, riconfermando la sindaca per il secondo mandato con oltre il 49% di preferenze.

“Continuerò a confrontarmi anche con i 5 Stelle, Articolo 1 e tutte le forze che mi hanno sostenuto, consapevole che il dialogo e il confronto tra chi condivide gli stessi valori, sia fondamentale per continuare ad amministrare al meglio”, ha dichiarato la sindaca Sisti, rivolgendo in ultimo un sentito ringraziamento ai cittadini santostefanesi e a tutti coloro che hanno creduto nella coalizione di centrosinistra.

“Alla fine di questa lunga e meravigliosa esperienza elettorale e dopo la mia vittoria, dove ho cercato di rispondere a tutti i messaggi ricevuti, mi rivolgo a voi che mi avete votato per ringraziarvi. Sarò di nuovo il vostro sindaco! Sarà un onore per me rappresentare questa nostra comunità! Sarò il sindaco di tutti perché le Istituzioni sono di tutti! Ringrazio tutti i candidati consiglieri che mi hanno sostenuta e tutti i volontari che hanno lavorato a questa bella sfida. Ringrazio i candidati Cucchi e Mondini che mi hanno telefonato e garantito la loro collaborazione! Un affettuoso abbraccio ad Alberto Monticelli, grande persona, che non è entrato in consiglio ma che sono sicura continuerà a dare una mano a questa nostra comunità. Grazie alla mia squadra anche ai candidati che non sono passati. Grazie a Jacopo Alberghi, Eva Battistini, Chiara Battistini, Marzia Bertolla, Roberta Parisi, Paolo Ruffini, Niccolò Menconi, Mosconi Paolo, Serena Stefani, Marco Pandolfino, Gionni Giannarelli e Carlo Monticelli.”

Social

180FansMi piace

Pubblicità

Articoli più visti