ITS La Spezia a Maker Faire di Roma

L’ITS di La Spezia tra i 12 progetti selezionati dal MIUR/Ca Foscari per esporre alla Fiera Maker Faire a Roma dall’8 al 10 ottobre 2021. 

LA SPEZIA – La Fondazione ITS di La Spezia parteciperà con uno stand espositivo alla Fiera Maker Faire che si terrà a Roma dall’8 al 10 ottobre 2021 per presentare il progetto “Ultrasuonando – In nome di un respiro”.

Il progetto realizzato nell’ambito del Progetto ITS 4.0 edizione 2021, dalla Fondazione ITS La Spezia con gli allievi del decimo corso ITS “Tecnico Superiore per l’innovazione di processi e prodotti meccanici”, in partnership con l’Arsenale M.M. di La Spezia, si è concretizzato nella prototipazione di un impianto automatico per la produzione di mascherine in modo flessibile ed efficiente. La sfida progettuale è stata realizzare un impianto automatico per la produzione di mascherine chirurgiche flessibile, efficiente e innovativo. L’impianto è ipercompatto e realizza una elevata flessibilità in modo da renderlo facilmente installabile in spazi ristretti (es. a bordo di una nave), facilmente trasportabile (es. nel bagagliaio di una macchina) e non necessità di elevate competenze per l’esecuzione del ciclo produttivo. La mascherina prodotta possiede caratteristiche funzionali realizzate in modo innovativo. Il progetto è stato sviluppato seguendo la metodologia didattica innovativa del Design Thinking  e utilizzando le tecnologie abilitanti previste dall’approccio Industry 4.0.

Il programma ITS 4.0 è stato attivato con il sostegno economico del Ministero dell’Istruzione e sviluppato in partnership con l’Università Ca Foscari di Venezia con l’obiettivo di fare dei bienni post diploma una palestra di sperimentazione che consenta alle imprese e agli studenti degli ITS di gestire fianco a fianco il processo di innovazione. “In assenza di un manuale di istruzioni per la quarta rivoluzione industriale, le imprese e le scuole uniscono le forze per attivare forme di innovazione congiunta”, dice Stefano Micelli, docente di Ca’ Foscari e direttore scientifico del progetto. “L’obiettivo di ITS 4.0 è quello di andare oltre la formazione tecnica tradizionale dando la possibilità agli studenti di analizzare le criticità delle imprese e di proporre soluzioni prototipali in versione low cost testando la soddisfazione degli utilizzatori finali”.

La Fondazione ITS di La Spezia ha colto con entusiasmo la sfida lanciata dal Ministero ed ha aderito con grande partecipazione al progetto, sin dalla sua prima edizione, raggiungendo eccellenti risultati. Nell’edizione del 2018, la Fondazione Spezzina in partnership con l’azienda Dott. Ing. Mario Cozzani Srl, ha sviluppato con gli allievi del sesto corso ITS “Tecnico Superiore per l’innovazione di processi e prodotti meccanici”, il progetto R.A.M.I. Rete Aziendale Macchine integrate, che è consistito nella prototipazione di una valvola meccanica “intelligente” per la manutenzione predittiva. Il progetto ha vinto il primo premio nella categoria ITS del Premio Innovazione 4.0, nell’ambito della 14a edizione della Fiera  A&T – Automation & Testing. Nell’edizione 2020, si è aggiudica la menzione speciale premio Design Thinking del Miur/Ca Foscari, per l’elevata capacità di riconvertirsi e pensare a soluzioni innovative che potessero essere d’aiuto durante la difficile situazione determinata dall’emergenza Covid 19, con il Progetto , “Bracciale Emergency Stop” sviluppato dalla Fondazione ITS della Spezia, con gli allievi del nono corso ITS “ Tecnico Superiore per l’innovazione di processi e prodotti meccanici”, che si è finalizzato nella realizzazione di un prototipo, uno “strumento indossabile” per un “sistema” di monitoraggio dei parametri vitali per la “sua sicurezza” in modo globale.

Social

180FansMi piace

Pubblicità

Articoli più visti