Riva Ferretti, a rischio i lavoratori mensa

Sindacati: “L’Azienda si assuma le proprie responsabilità”. 

LA SPEZIA – “Non è accettabile che a causa di una decisione unilaterale di Riva Ferretti 4 lavoratori rischino il posto di lavoro. Infatti, l’Azienda, contestualmente alla ristrutturazione dei locali mensa, ha deciso di disdettare il contratto di appalto con Felsinia, gestore del servizio, dal 15 ottobre. In questo modo i 4 lavoratori della mensa o accettano trasferimenti in luoghi lontani, non avendo la Felsinia altre mense a Spezia, o perdono il posto, essendo anche terminati gli ammortizzatori sociali”. Così Daniele Viviani, Filcams Cgil, Clarke Ruggieri, Fisascat Cisl, Giacomo Battistelli, Uiltucs, che continuano: “Siamo favorevoli alla ristrutturazione dei locali mensa, ma questo non deve provocare la perdita di 4 posti di lavoro. L’Azienda, che per adesso non ci ha dato risposte, deve assumersi le sue responsabilità di fronte a questi lavoratori e deve fornire certezze sulla durata dei lavori di ristrutturazione. Da parte nostra faremo tutto quello che è in nostro potere per difendere i 4 lavoratori.”

Social

180FansMi piace

Pubblicità

Articoli più visti