Croce Rossa, medaglia di bronzo al merito al dottor Davide Baldassari

LA SPEZIA – La Croce Rossa Italiana ha concesso la medaglia di bronzo al merito al Capitano di Fregata della Marina Militare Davide Baldassari. La benemerenza è stata consegnata ieri dal presidente della CRI della Spezia Luigi De Angelis per il lungo rapporto di collaborazione che il dott. Baldassari ha instaurato con le Infermiere Volontarie del Comitato CRI della Spezia da ormai ben 24 anni.

Tutto è iniziato infatti nel 1997, quando Baldassari iniziò a insegnare Farmacologia e Difesa CBR presso la scuola spezzina per Crocerossine, fino a diventare nel 2014 direttore dei corsi di formazione per Infermiere Volontarie, un ruolo che svolge ancora oggi. Dal 2006 il dott. Baldassari ha favorito l’iscrizione delle Infermiere Volontarie a numerosi seminari in ambito sanitario di cui è stato il relatore. La medaglia di bronzo al merito gli è stata concessa con la seguente motivazione: “Ufficiale Medico della Marina Militare Italiana, da oltre venti anni si spende per la crescita e la formazione delle Infermiere Volontarie CRI, fornendo anche un valido supporto al Comitato della Spezia in materia sanitaria. Fulgido esempio di collaborazione tra le Istituzioni e di attaccamento ai comuni principi a tutela e protezione della vita umana“.

“Siamo felici di consegnare un riconoscimento di così alto valore al dott. Baldassari: una medaglia che è la giusta ricompensa per la sua attività ultraventennale che ha contribuito ad elevare l’immagine della Croce Rossa, dando una prova significativa di disponibilità, capacità propositive e singolari doti di altruismo e abnegazione”, commenta il presidente della CRI spezzina Luigi De Angelis.

Social

180FansMi piace

Pubblicità

Articoli più visti