Sotto controllo quartiere Umbertino, stazione Centrale e centro cittadino

LA SPEZIA – Nella serata di ieri, personale della Polizia di Stato della Questura della Spezia, unitamente al rinforzo del Reparto Prevenzione Crimine Liguria, ha effettuato una serie di controlli al fine di elevare il dispositivo anticrimine, concentrati prevalentemente nel quartiere Umbertino, presso la stazione La Spezia Centrale e in altre aree del centro cittadino.

Ai servizi straordinari ha partecipato il personale della Squadra di Polizia Amministrativa della Questura, effettuando controlli ad attività commerciali e pubblici esercizi, anche al fine di verificare il rispetto della normativa anticontagio vigente.

Nel corso della serata gli operatori della Polizia di Stato procedevano all’accertamento di un pubblico esercizio in via Firenze, già oggetto di esposti da parte di cittadini della zona, che tuttavia risultava chiuso.

Numerosi i pubblici esercizi controllati, in via Chiodo, via Fiume, via San Cipriano e Piazza Kennedy, presso i quali gli agenti della Polizia di Stato non hanno riscontrato irregolarità sia per quanto riguarda la normativa amministrativa, che in riferimento alle vigenti disposizioni in materia di Covid-19.

Nel corso del servizio sono state controllate complessivamente n. 25 persone di cui 24 cittadini stranieri.

Social

180FansMi piace

Pubblicità

Articoli più visti