Ponte Morandi, Regione Liguria si costituirà Parte Civile al Processo

Nei tempi e modi che verranno ritenuti più opportuni per fare l’interesse dell’Ente. 

GENOVA – Regione Liguria ha dato mandato al proprio avvocato di costituirsi parte civile nel procedimento penale per il crollo del Ponte Morandi definendo la strategia processuale più efficace per tempi e modalità, nel miglior interesse dell’ente e della comunità ligure. Nel decreto, firmato dal presidente Giovanni Toti, si menziona “l’estrema gravità del fatto, sia per le drammatiche conseguenze in termini di perdita di vite umane sia per i rilevanti danni che ne sono derivati a carico della comunità e del territorio ligure”.

Social

180FansMi piace

Pubblicità

Articoli più visti