Sabato 23 ottobre inaugurazione del Parco delle Mura

Visite guidate, performance teatrali e intermezzi musicali.
Tutte le informazioni per prenotarsi. 

LA SPEZIA – “L’inaugurazione del Parco delle Mura è alle porte, il 23 ottobre ci sarà il taglio del nastro – dichiara il Sindaco della Spezia Pierluigi Peracchini – il progetto del recupero delle mura storiche è parte di un progetto più ampio di riscoperta e riqualificazione delle testimonianze architettoniche della storia Spezzina pre e post arsenalizia che diventerà un vero e proprio volano turistico: “Spezia Forte”.

In questo progetto sono compresi il Parco delle Mura, il Parco della Rimembranza, un Museo dedicato alla Guerra Fredda, il restauro dell’ex convento delle Clarisse, il recupero della Galleria Antiaerea Quintino Sella ciascuno identificato con un brand specifico, pannelli storici esplicativi in italiano e in inglese completi di informazioni e Qr code.

Il Parco delle Mura nello specifico – conclude il Sindaco Peracchini – diventerà un nuovo luogo per gli spezzini e per i turisti dove, immersi nella natura, sarà possibile fare un tuffo nel passato della nostra Città, ammirare il panorama mozzafiato con scorci inediti e trascorrere anche una serata indimenticabile con le mura illuminate. Un ringraziamento doveroso va a tutti gli uffici che hanno lavorato duramente a questo progetto e a Regione Liguria che ci ha dato tutte le risorse necessarie per realizzare questo ambizioso progetto”.

Sabato 23 ottobre alle 11 avrà luogo la cerimonia di inaugurazione  di un primo tratto del Parco delle Mura.

Taglieranno il nastro a Porta Isaolabella, alle 11, il Sindaco della Spezia Pierluigi Peracchini e il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti. Sarà presente anche la fanfara di presidio del Comando Marittimo Nord.

La cerimonia di inaugurazione sarà aperta alla cittadinanza che, dalle 12,45, partendo da Piazzale Giovanni XXII potrà partecipare alle visite guidate gratuite (con cadenza ogni 45 minuti) a cura di AGTL La Spezia.

Le visite delle 12,45 e delle 14 saranno accessibili anche per persone con disabilità motoria grazie ad una Jolette messa a disposizione del CAI sezione La Spezia.

Lungo il percorso, poi, si potrà assistere a performance teatrali a cura degli “Scarti” e intermezzi musicali a cura degli studenti del Conservatorio di Musica “G. Puccini” della Spezia e del Liceo musicale “Cardarelli”

Le visite guidate hanno prenotazione obbligatori fino ad esaurimento dei posti ed è possibile prenotare allo 0187727220 oppure inviando una mail a 

Social

180FansMi piace

Pubblicità

Articoli più visti