Furto con scasso in una farmacia di Santo Stefano

Due minorenni marocchini pluripregiudicati denunciati dai Carabinieri. 

LA SPEZIA – Lo scorso 6 ottobre, durante la notte, in una farmacia di Santo Stefano era stato commesso un furto: i ladri, dopo aver sfondato la porta di ingresso principale, vi si erano introdotti e si erano impossessati del denaro contante custodito in cassa, circa 3.000 euro. La mattina dopo la titolare, dopo l’amara scoperta fatta al momento dell’apertura, aveva chiamato il 112 ed una pattuglia era intervenuta sul posto per i primi accertamenti.

Avviata l’indagine, i Carabinieri della locale Stazione, grazie ad alcune testimonianze e all’attenta visione delle immagini delle telecamere di videosorveglianza, in pochissimi giorni sono giunti all’identificazione degli autori del furto: si tratta di due ragazzi minorenni, poco più che quattordicenni, di origine marocchina, che tuttavia, nonostante la giovane età, annoverano già parecchi precedenti per reati contro il patrimonio.

I Carabinieri sono successivamente riusciti a rintracciarli e li hanno denunciati alla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i minorenni di Genova per furto aggravato in concorso. Le indagini proseguono per accertare se i due minori possano essersi resi responsabili di altri furti in zona.

Social

180FansMi piace

Pubblicità

Articoli più visti