Accordo Enit – Isnart e i dati sull’estate presentati al Ttg con il Ministro del Turismo Garavaglia

RIMINI – Al padiglione ENIT della manifestazione TTG Travel Experience 2021, sono intervenuti oggi il Ministro del Turismo Massimo Garavaglia, il Presidente dell’ENIT Giorgio Palmucci e il Presidente di ISNART Roberto Di Vincenzo.

Nel corso dell’incontro è stato presentato il protocollo tra ENIT e ISNART-UNIONCAMERE per l’analisi degli sviluppi economici del turismo. L’obiettivo è fornire, alle istituzioni e alle imprese, una lettura integrata, sempre più puntuale e previsiva, che possa consentire interventi incisivi sullo sviluppo turistico del Paese.

L’accordo servirà a mettere a fattor comune i dati e la capacità di lettura, sempre più necessaria in un sistema turistico in continuo cambiamento.  Gli ambiti di collaborazione tra ENIT e ISNART-UNIONCAMERE andranno dall’inquadramento e profilazione della spesa turistica, fino all’analisi predittiva degli scenari possibili per il turismo italiano anche rispetto al posizionamento dell’offerta e delle singole destinazioni turistiche finalizzato al miglioramento della loro penetrazione sui mercati.

Informazioni omogenee, multilevel e sempre più certificate e integrate consentiranno una pianificazione strategica a beneficio del comparto e renderanno sempre più tracciabile e metodica la progettualità turistica. Il protocollo si inserisce in un sistema innovativo di rilevazione e analisi dei dati per facilitare la conoscenza fenomenologica a sostegno dei processi decisionali di tutti gli operatori del settore. Già da due anni abbiamo acquisito delle piattaforme di big data sia in ottica di lettura in tempo reale delle informazioni sia in ottica predittiva e stiamo lavorando per Ministero del Turismo per il Tourism Digital Hub e già oggi settimanalmente Enit fornisce un bollettino con dati aggiornati sul settore per garantire uno strumento di informazione costante per le imprese e per operatori pubblici e privati” ha dichiarato il Presidente ENIT Giorgio Palmucci.

Le piattaforme digitali di ricerca e analisi predittiva di ISNART sono un modello unico in Europa, nato per essere messe a disposizione di istituzioni e imprese. Attraverso questo accordo si apre una sinergia tra il sistema camerale e l’Agenzia nazionale per il Turismo che rappresenterà un importante strumento per il rilancio del settore” ha commentato il Presidente ISNART Roberto Di Vincenzo.

Secondo i dati dell’Osservatorio sull’economia del turismo delle Camere di commercio italiane, elaborati da ISNART-UNIONCAMERE, i buoni risultati del periodo estivo non compensano le perdite subite da tutta la filiera del turismo a causa del sostanziale blocco delle attività di tutta la prima parte dell’anno. I primi nove mesi hanno infatti registrato una flessione di 40 punti percentuali rispetto allo stesso periodo del 2019 e il 2021 si chiuderà con una crescita limitata al +2%.

Social

180FansMi piace

Pubblicità

Articoli più visti