Libriamoci: Gianluca Lioni “La processione dei fantasmi, la prima indagine del maresciallo Tanchis”

Sabato 16 ottobre, alle ore 18.30 in Sala Dante, Enzo Millepiedi presenta l’autore Gianluca Lioni e il suo libro “La processione dei fantasmi. La prima indagine del Maresciallo Tanchis”

INGRESSO GRATUITO CON PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA TRAMITE IL SITO www.libriamocisp.it

LA SPEZIA – Gianluca Lioni, dopo I grandi discorsi che hanno cambiato la storia, scritto con Michele Fina nel 2017, è tornato in libreria con La processione dei fantasmi, ovvero la prima indagine del maresciallo Tanchis.

Si tratta di un giallo, ambientato all’isola della Maddalena negli anni Sessanta dell’800. La storia si dipana nel piccolo mondo isolano dove vive un amalgama vario e assortito di pescatori napoletani, scalpellini liguri e militari piemontesi, stretti tra gli interessi del giovane Regno d’Italia e le antiche credenze come la leggenda intorno ad una macabra processione di fantasmi – la Réula – foriera di pessimi presagi.

E saranno le morti di due fratelli che scateneranno le indagini del maresciallo Tanchis stabilitosi alla Maddalena dopo aver navigato sui mari del mondo, e del locale parroco.

Ma nel libro di Gianluca Lioni, che nella sua attività professionale è portavoce del Ministro dei Beni culturali e del Turismo, si trova molto di più di una trama investigativa. Si trova la passione per la storia, il contributo d’amore alla conoscenza non superficiale dell’Isola della Maddalena, si trovano personaggi reali – come Giuseppe Garibaldi – e si trova infine uno spaccato di quell’Italia sorniona che fa dire, al mezzo consiglio municipale di notabili locali, dediti nottetempo al contrabbando nelle Bocche di Bonifacio, che “la Corsica è vicina, Torino lontana”.

Social

180FansMi piace

Pubblicità

Articoli più visti