Piano di Sicurezza in città per Spezia-Salernitana e corteo No Green Pass

LA SPEZIA – Pomeriggio decisamente impegnativo quello odierno per le forze di polizia e la polizia locale, dovendo attendere ai servizi per l’importante incontro al Picco con la Salernitana alle ore 15.00, per cui è prevista la saturazione di tutti i settori dello stadio, e per la manifestazione in centro a tema “No green pass e altre leggi e decreti liberticidi”.

Debutto della capienza dell’impianto sportivo al 75% e arrivi di tifosi ospiti da fuori regione sin dalla tarda mattinata, per cui sono state adeguate le misure in sede di GOS, definite nel successivo Tavolo Tecnico in Questura.

La manifestazione di protesta, preavvisata dal portavoce dell’Associazione “Cultura e Identità” – già organizzatrice del presidio pacifico che ha affollato per tutta la mattina di ieri piazza Europa – vedrà il concentramento delle diverse anime della protesta No vax e no green pass alle ore 17.30 in piazza Cavour e, a seguire, un corteo lungo via Rosselli, via Gramsci, via Chiodo, piazza Verdi, via Vittorio Veneto fino a chiudere in piazza Europa.

La manifestazione, inizialmente prevista nel primo pomeriggio, in analogia a quanto organizzato in numerose altre province, d’intesa con i promotori, è stata fatta slittare alle 17.30 proprio per evitare interferenze con i flussi della partita.

Completati nella tarda mattinata i sopraluoghi lungo l’itinerario del corteo, per garantirne la messa in sicurezza e rafforzati i piani di sicurezza affinché gli eventi in programma si svolgano nel modo più fluido possibile.

Prosegue invece il monitoraggio del web a cura della Sezione della Polizia Postale e delle Comunicazioni spezzina, in linea con i servizi informativi della Questura, per censire eventuali ulteriori iniziative di protesta, su cui rimane alta l’attenzione delle forze di polizia anche nei prossimi giorni.

Social

180FansMi piace

Pubblicità

Articoli più visti