Tanti, tanti croceristi, ma nessuna vendita

LA RIFLESSONE DELLA DOMENICA

TANTI, TANTI CROCERISTI
MA NESSUNA VENDITA

«Arrivano, danno una sbirciata alle vetrine e non si fermano perché non possono farlo. I croceristi che sono tornati numerosi a Portovenere vengono controllati a vista senza potersi allontanare dal gruppo. Devono restare uniti perché altrimenti rischierebbero d’essere messi in isolamento una volta tornati a bordo. E’ brutto per loro ma anche per noi: vediamo passare dozzine e dozzine di potenziali acquirenti a cui è vietato mettere il naso nei negozi»

Commercianti di Portovenere

Renzo Raffaelli

Social

180FansMi piace

Pubblicità

Articoli più visti