Con l’Harley Davidson urta segnaletica stradale e risulta positivo Alcooltest

LA SPEZIA – Nella nottata sabato 16 ottobre, intorno alle ore 3,00, la pattuglia della Sottosezione Polizia Stradale di Brugnato, al Km 105+530 del raccordo A/15 Est, territorio del Comune di Arcola (SP), procedeva alla contestazione della violazione degli Artt.186/2 lett. B – 186/2 bis – 186/2 sexies del Codice della Strada, nei confronti di un 47enne cittadino italiano nato e residente a Roma, in quanto, poco prima, circolando alla guida del proprio motociclo Harley Davidson, incorreva in un incidente stradale autonomo. Nel sinistro venivano rilevati solo danni a cose in quanto lo stesso, senza riportare danni personali, urtava la segnaletica autostradale installata per i lavori in corso, ma veniva evidenziato uno stato di ebrezza dovuto all’assunzione di sostanze alcoliche.

Lo stato di ebrezza, accertato mediante apparecchiatura Etilometro 7110, evidenziava, nelle due diverse prove di legge, un tasso pari a 1,08 g/l e 1,05 g/l.

Nella circostanza la patente di guida cat. A-B veniva ritirata per essere trasmessa alla locale Prefettura per il periodo di sospensione che prevede un minimo di mesi 12 e la decurtazione di 10 punti. Il motociclo, invece, veniva posto sotto fermo amministrativo per la durata di giorni 30.

Social

180FansMi piace

Pubblicità

Articoli più visti