Elezioni La Spezia: intesa tra AvantInsieme, Più Europa, ItaliaViva e Partito Socialista Italiano

LA SPEZIA – “Primarie di coalizione entro Gennaio per la scelta del candidato sindaco”. E’ quanto chiedono AvantInsieme, Più Europa, ItaliaViva e Partito Socialista Italiano che hanno trovato un’intesa per correre insieme alle prossime Elezioni Amministrative alla Spezia. I 4 partiti presenteranno un candidato comune, poi auspicano lo svolgimento delle primarie di centrosinistra per la scelta della figura migliore.

Questi alcuni dei punti principali sui quali si basa l’intesa, tra i 4 partiti:
“La recente tornata amministrativa nazionale indica una grande difficoltà del centrodestra, dovuta anche alla forza delle candidature che il centrosinistra è riuscito a mettere in campo e alla loro caratteristica riformista. Anche alla Spezia la scelta del candidato sindaco risulterà decisiva e allo scopo avanzeremo una nostra autorevole candidatura in grado di realizzare questo progetto di cambiamento

Parimenti le proposte di governo sono l’altra componente del tessuto connettivo di un’alleanza in grado di raccogliere il consenso della maggioranza degli elettori, per cui non possiamo permetterci immobilismo e vaghezze.
Senza ulteriori indugi organizzeremo quindi per l’inizio di novembre una nostra conferenza
programmatica nella quale offriremo alla cittadinanza e alle altre forze del centrosinistra i capisaldi della nostra idea di città.

Noi riteniamo di avere proposte, progetti e programmi, nonché donne e uomini in grado di
realizzarli, per una città che deve cambiare per evitare il ristagno, superare rapidamente la crisi e tornare a crescere.”

Jacopo Cidale

Social

180FansMi piace

Pubblicità

Articoli più visti