Rintracciato autore furto bike elettrica grazie ai filmati di videosorveglianza

Denunciato dalla Polizia di Stato. 

LA SPEZIA – Nel tardo pomeriggio del 13 ottobre u.s., un turista tedesco si presentava presso gli uffici della Questura per denunciare il furto di una bicicletta del valore di circa 5.000 euro, asportata dal retro del proprio Van che si trovava posteggiato nel parcheggio sotterraneo della stazione di La Spezia Centrale.

Tramite un rilevatore Gps installato all’interno del mezzo, la bicicletta veniva rintracciata e recuperata dopo poche ore nel comune di Carrara e restituita al legittimo proprietario, ma le indagini della Squadra Mobile spezzina per risalire all’autore del furto sono partite immediatamente.

Mediante l’acquisizione dei filmati dell’impianto di videosorveglianza presenti all’interno del parcheggio sotterraneo e ad ulteriore attività investigativa, gli agenti della 3^ Sezione della Squadra Mobile hanno potuto ricostruire i fatti ed individuare con assoluta certezza l’autore del furto.

Si tratta di un cittadino marocchino di 27 anni, già conosciuto dagli stessi operatori di polizia, con a carico svariati precedenti penali per reati contro il patrimonio, che è stato quindi segnalato all’autorità giudiziaria competente per il reato di furto aggravato.

La sua posizione è ora al vaglio dell’ufficio immigrazione della Questura per le valutazioni di competenza.

Social

180FansMi piace

Pubblicità

Articoli più visti