GENOVA – Inizia con un minuto di silenzio la seduta del consiglio regionale di lunedì 25 ottobre. A 10 anni dai tragici eventi alluvionali che hanno colpito la Val di Vara e le Cinque terre, il consigliere regionale del Partito Democratico Davide Natale ha chiesto di ricordare le 13 vittime di quell’alluvione, che ha messo in ginocchio un territorio che con fatica si è rialzato, anche se molte ferite si devono ancora rimarginare perché da quel giorno tutto è cambiato.

“Quei giorni hanno segnato profondamente un’intera Regione”, dice il consigliere regionale del Partito Democratico Davide Natale. “Ricordo lo smarrimento che si leggeva negli occhi dei miei concittadini ma anche la determinazione di ripartire. Mi stringo in particolare ai famigliari delle vittime e, attraverso i sindaci, a tutta la loro comunità. Ora anche la Regione dovrà attivare politiche perché certi eventi non si ripetano più”, conclude Natale.

Social

180FansMi piace

Pubblicità

Articoli più visti