Entroterra, Mai (Lega): individuare e finanziare nuove Aree interne della Liguria

GENOVA – “Il consiglio regionale ha approvato all’unanimità l’ordine del giorno della Lega sulla ‘Strategia nazionale delle Aree interne’. A oggi in Liguria risultano finanziate solo 4 Aree interne (Alta Valle Arroscia, Beigua-S.O.L., Antola – Tigullio, Val di Vara) che coinvolgono 48 Comuni. Visto che con il Piano nazionale di ripresa e resilienza rappresentano una priorità e considerato che molti territori del nostro entroterra non sono stati presi in considerazione (come Val Bormida e Valle Erro, Comuni delle ex Comunità montane Pollupice e Ingauna, Alta val Polcevera, Val Fontanabuona, Val Petronio, Valle Scrivia, Comuni delle ex Comunità montane Argentina Armea, dell’Olivo, Intemelia) con questo documento abbiamo impegnato la giunta ad attivarsi presso il Governo affinché vengano individuate le nuove Aree interne liguri da inserire nel programma governativo ‘Strategia nazionale Aree interne’. Lo scopo è far partire percorsi virtuosi per migliorare i servizi essenziali alla popolazione residente a partire da sanità, trasporti, istruzione, poste e telecomunicazioni, di contrastare il fenomeno dello spopolamento e di  avviare un percorso di nuova attrattività per questi territori della Liguria”.

Lo ha dichiarato il capogruppo regionale Stefano Mai (Lega).

Social

180FansMi piace

Pubblicità

Articoli più visti