Successo per il debutto di CON LACRIME ELETTRICHE

Quasi 600 spettatori per la prima produzione del Teatro Civico. 

LA SPEZIA – Tanti applausi per lo spettacolo Con lacrime elettriche, la prima produzione del Teatro Civico della Spezia che è andata in scena venerdì 22 e sabato 23 ottobre.

“Uno straordinario successo per il debutto della prima produzione teatrale made in La Spezia – dichiara il Sindaco della Spezia Pierluigi Peracchini – per la prima volta, il Teatro Civico, diventa produttore di una pièce teatrale che calcherà molti palcoscenici italiani, con il grande risultato di far conoscere la nostra Città e la nostra forza e vocazione culturale in tutta Italia. Il grande successo di pubblico dimostra che la cittadinanza sta rispondendo bene alla necessità di tornare a teatro e nei luoghi di cultura dopo la pandemia, e che è fondamentale riabituarci tutti a tornare a teatro e nei musei. Compito dell’Amministrazione – continua il Sindaco – è proprio quello di incentivare la cittadinanza offrendo spettacoli di qualità e momenti di condivisione. Un ringraziamento al direttore artistico e regista della produzione Alessandro Maggi e a tutto il personale del Civico. Un sentito ringraziamento a IREN per aver creduto fin dall’inizio in questo progetto che sta dando già le prime soddisfazioni”

Sono stati quasi 600 gli spettatori presenti in sala nelle due serate di programmazione, come sottolinea il regista Alessandro Maggi: “Sono particolarmente felice per l’esito della prima fase del progetto STePS, conclusosi con la messinscena di Con lacrime elettriche Dopo tanti giorni di prove intensissime i giovani attori selezionati, Anna Charlotte Barbera e Valerio Ameli, hanno affrontato il palcoscenico del Teatro Civico e lo spettacolo ha ottenuto un grande successo da parte dei quasi 600 spettatori che hanno voluto partecipare a questa storico momento per la città. Una prima produzione all’insegna della qualità e con una drammaturgia appositamente scritta e mai rappresentata non possono che inorgoglirci, in vista di una stagione che auspichiamo possa farci riaffacciare nuovamente alla normalità”.

Dopo questa anteprima di Stagione l’attesa è tutta per Eros Pagni, un grande nome del teatro italiano che aprirà il cartellone dei 10 spettacoli di prosa in abbonamento: l’attore spezzino sarà in scena mercoledì 10, giovedì 11 e venerdì 12 novembre 2021 con La notte dell’Innominato, una produzione firmata da Centro Teatrale Bresciano e Teatro de Gli Incamminati per la regia di Daniele Salvo.

Social

180FansMi piace

Pubblicità

Articoli più visti