Due partite fuori casa per il Park: uomini a Pistoia in A1, donne contro Verona in A2

GENOVA – Doppia trasferta per le squadre del Park Tennis Genova domenica prossima in A1 Maschile e A2 Femminile. Appuntamento a Pistoia per gli uomini di capitan Tommaso Sanna e a Peschiera del Garda, contro Verona, per le donne di capitan Giorgia Buchanan.

Il Park campione d’Italia ha conquistato 5 punti nel girone 1 al termine delle partite di andata frutto di due pareggi, 3-3 casalinghi contro Pistoia e Massalombarda, e una larga vittoria (6-0) in casa del Crema. La vetta, occupata proprio da Crema, è distante un solo punto.

“Purtroppo contro Massalombarda non è andata secondo le nostre aspettative, il pareggio è un risultato negativo dovuto all’assenza di giocatori impegnati in attività internazionali – afferma capitan Sanna – Siamo riusciti ad avere in extremis Giannessi che ha viaggiato 

tutta la notte per esser con noi la domenica”. Il pari è andato così stretto in chiave playoff. “La partita di domenica diventa determinante. Dobbiamo almeno conquistare un pareggio per poterci giocare tutte le nostre carte nelle ultime due successive sfide quando la nostra formazione dovrebbe esser al completo”. Le note positive arrivano dal vivaio. “Devo dire che i nostri ragazzi si stanno comportando bene. Sorrentino e Ceppellini hanno vinto 3 doppi su 3 e speriamo possano portare qualche punto in singolare nel caso non ci fossero domenica i big“.  La classifica è molto compatta. “Siamo tutti molto vicini. Ogni punto è fondamentale e ogni singolo incontro, alla fine, sarà importante per stabilire chi vincerà il girone e accederà alle semifinali”. 

In A2 Femminile il Park è, dietro Cagliari (6 punti), alla pari in classifica con altre 3 squadre: AT Verona, Canottieri Casale e Tennis Training. Tutte a quota 4.

“Giocheremo a Peschiera del Garda contro una squadra forte – afferma capitan Buchanan – Troveremo una 300 al mondo, la bulgara Kostova vincitrice di tutti i singolari sin qui disputati. Conosciamo bene anche la Zantedeschi. Sarà un match particolarmente combattuto perché le nostre sono molto cariche”. Due settimane fa, nell’ultima sfida disputata, il 3-1 rifilato al CT Eur. “Veniamo da una partita, quella vinta contro il Tennis Eur, in cui abbiamo disputato una prestazione davvero eccelsa. Non vediamo l’ora di far bene anche contro Verona. Possono esserci buone possibilità di andare ai playoff ma per ora pensiamo solo a fare del nostro meglio”. 

Social

180FansMi piace

Pubblicità

Articoli più visti