Sequestro di beni per circa 2 milioni di euro a famiglie nomadi

La Guardia di Finanza e i Carabinieri della Spezia stanno dando esecuzione a provvedimenti di misure di prevenzione patrimoniali: previsti sequestri di beni per circa 2 milioni di euro nei confronti di famiglie nomadi. 

LA SPEZIA – Nella mattinata odierna, militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza della Spezia e del Comando Provinciale Carabinieri della Spezia stanno dando esecuzione a tre diversi provvedimenti di misure di prevenzione patrimoniali a carico di tre nuclei familiari di nomadi di etnia “sinti”, ritenuti socialmente pericolosi in quanto responsabili di reati contro il patrimonio nell’arco dell’ultimo decennio. Il valore dei beni sequestrati è di circa due milioni di euro.

Le indagini e i video

Social

180FansMi piace

Pubblicità

Articoli più visti