Inaugurata la nuova area di sosta di Via del Popolo

LA SPEZIA – Nella giornata odierna il Sindaco della Spezia Pierluigi Peracchini e l’Assessore ai lavori pubblici Luca Piaggi hanno inaugurato la nuova area di sosta di via del Popolo.

“Un’altra risposta concreta che abbiamo dato al quartiere del Canaletto – dichiara il Sindaco della Spezia Pierluigi Peracchini – un’area di sosta a servizio della cittadinanza e una strategica via di collegamento con la biblioteca Beghi che, attraverso il sottopassaggio, rende molto più fruibile la zona, eludendo via Carducci. Era un’area fortemente degradata a cui oggi restituiamo una dignità.”

Nel corso degli anni il quartiere del Canaletto è stato oggetto di diversi interventi di riqualificazione legati allo sviluppo di un polo nel quale hanno trovato posto diverse attività quali ad esempio un padiglione espositivo, un edificio multisala, attività commerciali e ricreative, la biblioteca Beghi, che ha preso posto all’interno di uno degli edifici dell’ex area Fitram, oltre ad alcune funzioni già presenti da diverso tempo quali ad esempio un centro sportivo costituito dal Palazzetto dello sport.

“Una riqualificazione di un’area abbandonata con un triplice scopo: creare 40 posti auto, una nuova viabilità che connette via Carducci con l’area della Maggiolina e il collegamento con un sottopasso all’area della Beghi ed ex Fitram – dichiara l’Assessore ai Lavori Pubblici Luca Piaggi – Il tutto con nuova illuminazione e videosorveglianza. Una riabilitazione positiva sotto molti punti di vista di un’area che fino a pochi mesi fa era solo una vergogna abbandonata all’ingresso della nostra città”

Viste le caratteristiche dell’area a disposizione e la presenza delle attività sopra citate, è nata l’esigenza di un’area adibita a parcheggio proprio a loro servizio, oltre che per le esigenze del quartiere. L’intervento ha riguardato la formazione di un parcheggio con circa 40 posti auto, dotato di percorsi pedonali, carrabili e di alcune aiuole. È stata sostituita la recinzione lato mare (in fregio al marciapiede nord di Via Carducci) con un parapetto metallico completo di carter dello stesso materiale.

L’area è stata dotata di un nuovo impianto di pubblica illuminazione e di videosorveglianza collegata con quella già esistente. Sono state inoltre realizzate piccole opere quali muri di contenimento e due piccole rampe di scale. È stato inoltre risanato il sottopasso pedonale di Via Carducci, assicurando il collegamento pedonale tra l’area a monte, nella quale verrà realizzato il parcheggio, con quella a valle, nel quale è presente il nuovo polo aggregativo culturale della biblioteca Beghi.

Nel corso dei lavori si è deciso di realizzare un collegamento diretto carrabile tra la corsia lato monte di Via Carducci e Via del Popolo, dando così corso alla vecchia impostazione del vigente PUC. Tale impostazione ha comportato ulteriori nuovi lavori riguardanti lo spostamento di un cavidotto interrato di primaria importanza; è stata poi necessaria la modifica della rete filoviaria che ha comportato ulteriori lavori, ed inoltre la fornitura di una paratia antiallagamento, l’allacciamento alle reti idriche ed elettriche, la realizzazione di segnaletica stradale.

I lavori iniziati a novembre 2019 si sono ultimati a fine agosto 2021, mentre i residui lavori di segnaletica e di posa del verde (prato e alberi) sono stati ultimati in questi giorni.

Il costo complessivo dell’intervento ammonta a € 753.783,57

Social

180FansMi piace

Pubblicità

Articoli più visti