La Tarros cerca il tris a Livorno

Rientra Ramirez dopo l’infortunio, bianconeri al completo. 

LA SPEZIA – Le due belle prestazioni, coronate da altrettante vittorie, contro Cus Pisa ed Endiasfalti Agliana, e l’arrivo di un giocatore di altra categoria come Balciunas, permettono allo Spezia Tarros di guardare al futuro del campionato con occhi ben diversi da quelli delle prime due giornate. Vietato, però, adagiarsi su quanto fatto vedere nelle ultime due settimane: questo deve essere, al contrario, un trampolino di lancio per ulteriori progressi che, come sempre, sono frutto di impegno e di lavoro.

Così come sette giorni fa, i bianconeri si troveranno di fronte ad una formazione, il Toscana Food Don Bosco Livorno, che in classifica è ancora ferma al palo. Anche questo non deve ingannare: Livorno è squadra giovane, ma di buone potenzialità e cercherà di trovare la via della vittoria dopo 4 sconfitte.

“Il nostro lavoro continua, sappiamo che c’è ancora tanto da fare – ribadisce il coach bianconero Maurizio Bertelà – abbiamo lavorato tanto anche questa settimana per preparare al meglio l’incontro, che non sarà certo facile. Andiamo a giocare su un parquet caldo e i nostri avversari, davanti al loro pubblico, faranno di tutto per conquistare la prima vittoria stagionale e cancellare lo 0 dalla classifica. E’ una partita da prendere con le molle”.

Tra le fila bianconere, dopo lo stop per infortunio, rientra Ramirez: squadra, quindi, al completo

Palla a due per Toscana Food Don Bosco – Spezia Basket Club Tarros domenica 31 ottobre alle ore 18.00. Arbitrano Giacomo Posarelli di Grosseto e Daniele Uldanck di Pisa.

Social

180FansMi piace

Pubblicità

Articoli più visti