Poker di titoli alla Finale Nazionale AciSport Rally Cup per GR Motorsport

La scuderia parmense esulta grazie ai titoli colti da Vescovi-Guzzi in classe S1600, Mariani-Picchetti in A7, Pelosi-Grossi in Ra5n e ‘Cerutti Gino’-Argentin in R1A, ma anche per l’ottimo argento di Soliani-Bonaiti in RSTB1.0. Il prossimo weekend Mangiarotti-Guzzi difenderanno il titolo Gruppo N Due Ruote Motrici nell’ultima prova del Campionato Italiano Rally Terra. 

Dal nebbione modenese emerge la fulgida stella di GR Motorsport. La scuderia parmense coglie infatti nel Rally Città di Modena, valido quale Finale Nazionale AciSport Rally Cup, quattro titoli di classe ed un argento, realizzando quindi una splendida prova corale in una gara fortemente condizionata da pessime condizioni meteo.

Di grande spessore il titolo consecutivo di classe S1600 conquistato da Roberto Vescovi e Giancarla Guzzi: il pilota di Medesano e la navigatrice di Spino d’Adda dominano la sfida tra gli equipaggi ammessi alla finale, andando ad agguantare il terzo sigillo consecutivo nelle altrettanti finali Nazionali AciSport disputate sinora. Peraltro, va detto Vescovi-Guzzi chiudono la loro stagione con un percorso netto, avendo conquistato il successo di classe in tutti i rally disputati: una soddisfazione che porta i due a dedicare quest’ennesima annata vincente a PR2 Sport, il team di Marostica che cura la preparazione della loro Renault Clio.

Brillante anche la vittoria di Mariano Mariani in classe A7: l’estroso spezzino, affiancato dalla piemontese Michela Picchetti sulla propria Renault Clio Williams, domina la sfida di classe andando a siglare un risultato di altissimo livello.

Esultano anche i parmigiani Giovanni Pelosi e ‘Cerutti Gino’: il giovane talento ducale (con la sammarinese Samantha Grossi su Suzuki Swift) mette a segno il successo di classe Ra5N a conferma della bella crescita palesata in questa stagione. Sorride anche il veterano ‘Cerutti Gino’, campione insieme al ligure Marco Argentin (Renault Clio) in R1A.

L’ottima prova di squadra si completa con il secondo posto in RSTB1.0 arpionato dall’altro parmigiano Marco Soliani: affiancato sulla Suzuki Swift curata da Europea Service dalla lariana Marinella Bonaiti, Soliani non si trarre in inganno dalla nebbia e dalla forte umidità, portando in scuderia un argento di ottima fattura.

Il prossimo fine settimana, GR Motorsport sarà di scena al rally Liburna Terra, ultimo atto del Campionato Italiano Rally Terra: il pavese Marco Mangiarotti e la presidentessa della scuderia Giancarla Guzzi difenderanno l titolo tricolore di Gruppo N Due Ruote Motrici conquistato l’anno scorso a bordo della Renault Clio di proprietà dello stesso pilota lombardo.

Social

180FansMi piace

Pubblicità

Articoli più visti