Percorsi per l’educazione alla legalità a favore degli studenti

Le Istituzioni vicine alle scuole. 

LA SPEZIA – Come già avvenuto l’anno scorso, anche in relazione al corrente Anno Scolastico la Prefettura ha raccolto e trasmesso all’Ufficio Scolastico Regionale – Ambito Territoriale della Spezia le proposte formative elaborate dalle Forze di polizia, dalla Polizia Locale della Spezia, dalla Croce Rossa Italiana, dalla Protezione Civile e dall’Associazione Libera.

Il progetto di formazione alla legalità interesserà vari istituti primari e secondari di primo grado nonché gli istituti secondari di secondo grado della provincia. Si tratta di momenti di formazione estremamente importanti per gli studenti, i quali possono in tal modo entrare in contatto diretto con le Istituzioni, approfondendo tematiche quali il cyberbullismo e il cyberstalking, la violenza di genere, la sicurezza stradale, il rispetto dell’ambiente ed i cambiamenti climatici, le attività del Sistema di Protezione Civile e la cultura della legalità.

L’iniziativa è stata, altresì, condivisa con i Sindaci della provincia al fine di rafforzare il legame tra le scuole ed il territorio, con riguardo alle specifiche esigenze formative degli ambiti territoriali di riferimento.

Social

180FansMi piace

Pubblicità

Articoli più visti