Il presidente della Provincia Peracchini, in visita all’istituto “Einaudi-Chiodo”

LA SPEZIA – Visita istituzionale, questa mattina, del Presidente della Provincia della Spezia, Pierluigi Peracchini, al plesso scolastico sede dell’Istituto di Istruzione Superiore Statale “Einaudi-Chiodo”.

L’incontro con i dirigenti, il corpo docenti, il personale e soprattutto con gli studenti rientra nel programma di confronto e collaborazione che l’Ente ha sviluppato in questi mesi a sostegno delle varie scuole della provincia della Spezia e che si è sviluppato attraverso una serie di investimenti realizzati sulle infrastrutture, con opere di messa in sicurezza ed ammodernamento degli stabili.

L’occasione dell’incontro con gli studenti è stata, anche in questo caso, utile anche per parlare di tanti argomenti legati al territorio ed al futuro della provincia e della città, ma soprattutto è un momento importante di confronto per comprendere quali siano le necessità che loro ritengono prioritarie per il loro futuro.

“Il programma di investimento sulle scuole spezzine che è in corso dal 2019 da parte della Provincia della Spezia, vede proprio nello sviluppo delle attività all’istituto Einaudi-Chiodo il suo esempio più evidente. Abbiamo realizzato una serie di interventi per la messa a norma degli edifici, sia nelle strutture che ospitano le aule che nelle palestre. Il tutto è avvenuto rispettando i programmi che ci eravamo dati, questo in modo da garantire che l’attività didattica avesse il minimo vincolo possibile e che vi fossero disagi. _ ha spiegato il Presidente Peracchini annunciando la pianificazione futura _

L’attività della Provincia, nell’importante lavoro di adeguamento infrastrutturale, ha già ottenuto evidenti risultati, ma il programma non si concluderà con questa fase. Proprio in questo istituto sono infatti previste altre opere, per oltre un milione e trecento mila euro. Dobbiamo garantire che le scuole siano sicure e funzionali. È un preciso investimento che facciamo sui giovani.”

L’istituto di istruzione superiore statale “Einaudi-Chiodo” è stato interessato da una serie di attività di manutenzione straordinaria e di innovazione.

Prima della fine di settembre sono stati consegnati, in tempo per garantire attività didattica, importanti lavori infrastrutturali nell’ambito del programma scuole sicure, ovvero interventi di messa in sicurezza e grande manutenzione. Si tratta dell’opera di adeguamento statico-sismico del plesso sede dell’istituto scolastico per un investimento di oltre un milione di euro. Il cantiere è stato chiuso entro i tempi previsti e l’opera è stata completata con la pitturazione e la pulizia del sito, in modo da garantire la possibilità di un pronto utilizzo ai fini didattici. Nello specifico sui è tratto di un’opera che, per questa fase, ha visto un investimento di 1.020.604,06 euro.

In generale all’istituto scolastico “Einaudi – Chiodo” – si sono eseguiti interventi anche per l’edificio della palestra di via Cernaia, la fornitura e la posa di infissi interni in via XX Settembre, la sistemazione della copertura dell’edificio in cui ha sede dell’istituto Einaudi, l’adeguamento per la prevenzione incendi, con la  messa a norma e ristrutturazione del comparto officine e della palestra dell’istituto “Chiodo” sempre di via XX Settembre, quindi anche la manutenzione delle facciate dell’istituto “Chiodo”. Queste ultime opere hanno riguardato un investimento complessivo per circa un milione e mezzo di euro.

A seguire si partirà con nuove opere, per le quali sono già state trovate le forme di finanziamento necessarie per passare alla fase operativa.

Infatti è stato dato un incarico per il progetto di fattibilità tecnica ed economica e per la progettazione definitiva dell’intervento organico per adeguamento statico sismico, la messa in sicurezza edilizia, impiantistica e funzionale della palestra sita in via Castelfidardo.

Previsto quindi un altro intervento programmato per l’adeguamento sismico con efficientamento energetico per l’edificio “via Lamarmora”, un intervento da 1.300.609,29 euro.

Social

180FansMi piace

Pubblicità

Articoli più visti