Fermato con 70 grammi di cocaina: arrestato

LA SPEZIA – Nel pomeriggio di ieri, un diciottenne magrebino, già gravato da precedenti specifici, è stato arrestato dagli uomini della Squadra Mobile della Questura della Spezia diretti dal dottor Lorenzo Mulas.

L’uomo è stato notato dagli operatori nelle vicinanze del centro cittadino mentre transitava a bordo di un’autovettura in compagnia di altri due soggetti, anch’essi già noti agli operatori, e veniva fermato per un controllo.

Il soggetto, alla vista degli agenti della Squadra Mobile, estraeva dai pantaloni un involucro e tentava di occultarlo sotto i sedili dell’autovettura: a seguito di perquisizione veniva rinvenuto un quantitativo di circa 70 grammi di cocaina, dal quale sarebbero state ricavate centinaia di dosi con un potenziale guadagno di circa diecimila euro.

Accompagnato presso gli uffici della Questura, il giovane cittadino straniero risultava altresì gravato dalla misura cautelare personale del divieto di dimora nella provincia della Spezia.

Stante la flagranza del reato, il diciottenne è stato tratto in arresto per il reato di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio e trattenuto presso le camere di sicurezza della Questura in attesa della convalida che si terrà questa mattina.

Social

180FansMi piace

Pubblicità

Articoli più visti