Matteo Cozzani, grazie all’A.N.P.S. – Gruppo Volontari Protezione Civile

… per il lavoro di supporto al servizio di vigilanza sul territorio.

PORTO VENERE – L’Amministrazione comunale di Porto Venere ringrazia A.N.P.S. (Associazione Nazionale della Polizia di Stato) della Spezia – Gruppo Volontari Protezione Civile per il lavoro di supporto al servizio di vigilanza sul territorio prestato nei mesi scorsi.

Grazie ad un protocollo di intesa siglato lo scorso giugno, si è costituito un presidio A.N.P.S. nel territorio comunale di Porto Venere finalizzato al rispetto delle normative Ministeriali anticovid-19 in tema di sicurezza della salute pubblica, nonché alla tutela del territorio delle sue risorse culturali, turistiche e ambientali attraverso servizi di osservazione e monitoraggio di aree esposte a particolare rischio di degrado e che potessero determinare rischi per la sicurezza dei cittadini.

Il lavoro dei volontari di A.N.P.S. si è andato ad unire, nel periodo di maggior affluenza di turisti, al presidio del territorio già messo in atto dal personale afferente il Corpo di Polizia Municipale e dalle altre forze dell’ordine.

“Ringraziamo tutti i volontari dell’Associazione Nazionale della Polizia di Stato della sezione della Spezia per il prezioso contributo fornito per il presidio del territorio comunale, e ci auguriamo che questa collaborazione possa continuare anche nella prossima stagione estiva. È fondamentale per noi poter garantire la sicurezza e tutela del nostro territorio” – dichiara Matteo Cozzani, Sindaco del Comune di Porto Venere.

Social

180FansMi piace

Pubblicità

Articoli più visti