A Sesta Godano la Cerimonia del Ricordo

Associazione Nazionale Famiglie dei Caduti e Dispersi in Guerra. 

SESTA GODANO – Domenica 7 novembre 2021 si è svolta la Cerimonia del Ricordo organizzata dall’Associazione Nazionale Famiglie dei Caduti e Dispersi in Guerra del Comitato Provinciale della Spezia al Monumento dei Caduti di Sesta Godano.

Erano presenti il Sindaco di Sesta Godano Marco Traversone, il Sindaco di Brugnato Corrado Fabiani, il vicesindaco di Borghetto Vara Andrea Licari, il Presidente del Consiglio Comunale della Spezia Giulio Guerri, l’Associazione Alpini della Sezione della Val di Vara e La Spezia, Il Comandante della stazione dei Carabinieri di Sesta Godano, l’AVIS e la C.R.I. di Sesta Godano oltre naturalmente la nostra Associazione con il labaro della Spezia e quello di Genova, in rappresentanza della Regione Liguria. Prestava servizio la banda musicale Giuseppe Verdi di Sesta Godano diretta dal M/° Cesare Garibaldi. Dopo la sfilata che dal Parco Comunale Sandro Pertini porta a Piazza Guglielmo Marconi c’è stata l’alzabandiera. Subito dopo, i partecipanti alla Cerimonia si sono recati alla adiacente chiesa ed è stata celebrata la Santa Messa dal Parroco Can. Carmine Capasso. Finita la funzione religiosa il Parroco ha benedetto la Corona che è stata deposta al Monumento ai Caduti mentre la banda suonava la Leggenda del Piave e l’Inno degli Italiani intervallata dal Silenzio.

La Cerimonia è continuata poi con le allocuzioni del Sindaco Traversone, del Presidente del Consiglio della Spezia Guerri e del Presidente Provinciale La Spezia e Consigliere Nazionale A.N.F.C.D.G. M/° Gabriele Castellani che è stato il promotore e organizzatore di tutta la Cerimonia. Castellani ha ricordato quanto sia importante il Ricordo dei Caduti e di quanto la guerra porti lutti.

La Commemorazione è finita con la consegna del Simbolo dell’Associazione dei Caduti e Dispersi in Guerra, cioè la Colonna Mozza di cui l’originale si trova sull’Ortigara, il monte tristemente famoso per le sanguinosissime battaglie della prima guerra mondiale, al Sindaco Traversone che ha accolto l’idea della Cerimonia con grande gioia e mettendo a disposizione tutto il necessario per la buona riuscita. Al M/° Garibaldi è stato riconosciuto un Attestato di Merito con Medaglia originale dell’Associazione da parte del Comitato centrale di Roma e per finire un regalo anche per l’Associazione degli Alpini.

Social

180FansMi piace

Pubblicità

Articoli più visti