Accompagnati ai C.P.R. due cittadini senegalesi pluripregiudicati

LA SPEZIA – Nella giornata di ieri sono stati fermati ed accompagnati presso l’Ufficio Immigrazione della Questura due cittadini senegalesi irregolarmente soggiornanti sul territorio nazionale.

I due, un 29enne ed un 22enne, resisi responsabili più volte di reati in merito allo spaccio di sostanze stupefacenti e soliti a delinquere nell’ambito di note bande giovanili che operano sul territorio della provincia spezzina, sono stati prelevati da personale della Squadra Volante, con l’ausilio di un’autovettura del NORM Carabinieri, nella mattinata di ieri presso un abitazione in via Del Molo, dove si trovavano in compagnia di un terzo connazionale la cui posizione è ora al vaglio dell’Ufficio Immigrazione della Questura.

Immediata l’attivazione del personale di detto ufficio per avviare la procedura di rimpatrio.

Dopo aver sottoposto i due cittadini stranieri ai dovuti e previsti controlli sanitari attestanti l’assenza di sintomatologie riconducibili al Covid-19, sono stati organizzati due equipaggi con personale della Questura che nel primo pomeriggio sono partiti alla volta dei Centri per il Rimpatrio “Brunelleschi” e “Palese”, rispettivamente di Torino e Bari.

Social

180FansMi piace

Pubblicità

Articoli più visti