Leonardo, Benveduti: “Know-How Tecnologico, dell’ex Oto Melara, non si può disperdere”

GENOVA – “Necessario un credibile progetto di rafforzamento e sviluppo industriale, sarebbe deleterio qualsiasi semplice spacchettamento o vendita parziale dello stabilimento di Leonardo, che finirebbe per minare il futuro dell’ex Oto Melara“. È il monito lanciato dall’assessore allo Sviluppo economico Andrea Benveduti, a commento dello sciopero odierno dei lavoratori in vista di una possibile cessione.

“È nostra convinzione che il tessuto economico ligure non possa e non debba soffrire ulteriori deindustrializzazioni e perdite di occupazione – aggiunge Benveduti – L’Oto Melara è stata e rappresenta tuttora un patrimonio di know-how tecnologico e di esperienza di lavoro che non si può disperdere. Deve invece essere compresa in un generale progetto di ristrutturazione industriale del comparto Difesa, molto presente e vitale a La Spezia e più in generale nella nostra Regione. Tale settore deve essere rilanciato con un progetto organico pluriennale, con chiare finalità e adeguate risorse, che restituisca l’orgoglio ad una delle industrie italiane trainanti di settore” .

Social

180FansMi piace

Pubblicità

Articoli più visti