Costa: “Massimo impegno del Ministero per trovare soluzione a questione Oss Asl 5”

LA SPEZIA – “Nelle scorse settimane ho incontrato sia il direttore dell’Asl 5, il dottor Cavagnaro, sia alcuni rappresentanti delle sigle sindacali della Spezia per individuare la più efficace e tempestiva soluzione alla questione dei 159 Oss spezzini che rischiano di rimanere senza lavoro. Operatori e operatrici  qualificati e già formati che per tanti anni hanno reso un fondamentale servizio per la Asl 5 e per i pazienti. Insieme ai tecnici del Ministero della Salute stiamo dunque vagliando tutte le ipotesi per evitare di dover rinunciare a preziose risorse per il sistema sanitario del territorio. Potremmo cogliere l’opportunità degli stanziamenti previsti dalla legge di bilancio per la stabilizzazione dei lavoratori precari assunti durante l’emergenza Covid. Mi sto adoperando affinché venga garantita continuità lavorativa a tutti questi professionisti, nell’ottica anche di tutelare le loro famiglie, scongiurando la perdita di occupazione”.

È quanto dichiara in una nota il Sottosegretario di Stato alla Salute Andrea Costa (Noi con l’Italia).

Social

180FansMi piace

Pubblicità

Articoli più visti