La Spezia Green, conclusa la prima giornata

Prossimo appuntamento venerdì 19 novembre con il tema “La rivoluzione della raccolta differenziata. Una gestione a servizio del cittadino”. 

LA SPEZIA – Si è conclusa la prima giornata di La Spezia Green, la tre giorni voluta dall’Amministrazione Peracchini per illustrare alla Città gli obiettivi raggiunti nel campo della tutela ambientale ed i prossimi passi da percorrere insieme, è ai nastri di partenza.

Il primo appuntamento ha posto l’attenzione sul tema “Il futuro della mobilità urbana. Per un servizio del trasporto pubblico a zero emissioni.”

“Il tema dell’ambiente è senza dubbio al centro del dibattito internazionale con impegni a lunghissimo termine. Quando ci siamo insediati abbiamo trovato una situazione molto complessa – dice il Sindaco Peracchini – la città era sommersa dai rifiuti, l’azienda di trasporto pubblico locale era dotata di mezzi vetusti e lungo passeggiata Morin si sentivano odori poco gradevoli e così ci siamo chiesti cosa fare da subito per l’ambiente e abbiamo iniziato un percorso di tutela ambientale che coinvolga più generazioni e più ambiti. Innanzitutto partendo da una buona raccolta differenziata e, con l’aiuto dei bidoni intelligenti, siamo riusciti ad abbattere i costi e raggiungere la soglia dell’80%; migliorando la qualità dell’aria tramite investimenti sul trasporto pubblico locale con un piano della mobilità in grado di ridurre le emissioni in centro città e partecipando a un bando del Ministero delle infrastrutture che consenta di utilizzare in città, nel prossimo periodo, solo filobus. Abbiamo preso accordi, al fine di migliorare la qualità dell’aria, con le compagnie crocieristiche per far sì che utilizzino nel nostro porto carburanti cinque volte più puliti rispetto ai limiti di legge e ci siamo impegnati per la cessazione dell’uso del carbone da parte di Enel al 31 dicembre 2021; infine, abbiamo investito nel miglioramento della qualità delle acque con nuove fognature sul nostro territorio e con la progettazione del nuovo depuratore. Il dovere delle amministrazioni comunali – conclude Peracchini- è quello di impegnarsi nel presente e nel fornire il proprio contributo lavorando sin da subito al bene dell’ambiente.”

La giornata si è aperta con i i saluti istituzionali dell’Assessore Regionale ai trasporti Giovanni Berrino, e successivamente il dibattito è entrato nel vivo con l’intervento del Sindaco Pierluigi Peracchini dal titolo “La Spezia Green: la mobilità sostenibile che guarda al futuro della Città” e dell’Assessore Kristopher Casati dal titolo “I cambiamenti climatici: la sfida della Spezia -l’aria”.

Si è parlato poi di “Evoluzione del TPL – Filobus del futuro. Il progetto europeo MIT” con Francesco Masinelli di ATC Esercizio S.p.a., a seguire “Mobilità elettrica e traffico urbano. Verso una città 100% smart move” con Gianluca Rinaldi, Direttore Dipartimento Lavori Pubblici del Comune della Spezia. Marco Toccafondi, Dirigente RFI, ha poi parlato della “Riqualificazione del trasporto elettrico urbano. La nuova stazione Migliarina”, e a seguire  Stefano Sciurpa amministratore delegato di ATC MP S.p.a. ha tenuto il suo intervento sul tema “Migliorare la qualità dei servizi pubblici di trasporto ed il traffico urbano. Le nuove infrastrutture per la Città”, a seguire l’intervento della società di monopattini BIT MOBILITY “La soluzione sta nel mezzo giusto”.  “Elettrificazione del trasporto pubblico locale. Tecniche di riduzione degli impatti sulla qualità dell’aria”. Il professor Carlo Cravero dell’Università degli Studi di Genova ha illustrato le risultanze dello studio  “La simulazione a supporto della sicurezza da contaminazione COVID nel trasporto pubblico. Uno studio sulla diffusione del Covid a bordo degli autobus urbani”.

La Spezia Green proseguirà nella giornata di venerdì 19 novembre con il tema “La rivoluzione della raccolta differenziata. Una gestione a servizio del cittadino” e nella giornata di venerdì 26 novembre con il tema “Per un mare e un cielo più puliti. Nuove fognature, nuovo depuratore e abbattimento dell’inquinamento acustico”

Per partecipare al convegno è necessaria la prenotazione allo 0187 727437 dal lunedì al sabato dalla 9 alle 13 oppure è possibile inviare una mail al seguente indirizzo: ambiente@comune.sp.it

L’accesso è consentito con Green Pass e nel rispetto dei protocolli sanitari vigenti.

Il convegno è organizzato dal Comune della Spezia in collaborazione con Mp Mobilità e Parcheggi, Atc Esercizio S.p.A, Acam Acque e Acam Ambiente Gruppo Iren

Social

180FansMi piace

Pubblicità

Articoli più visti