Ex Oto Melara: Toti, “No a dismissione industria strategica nazionale”

“Resti saldamente in mani italiane. In Liguria creare Polo della Difesa con Fincantieri”. 

GENOVA – “La cessione dell’ex Oto Melara alla Spezia da parte di Leonardo non può essere l’ennesima dismissione di un’industria strategica nazionale. Tanta tecnologia, tanto delicata, nel settore della difesa deve restare saldamente in mani italiane”. Così il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti, sul tema della cessione di Leonardo, ex Oto Melara, alla Spezia.

“In Liguria, grazie alla presenza di tre cantieri navali di Fincantieri, c’è la possibilità di creare uno straordinario polo della difesa – aggiunge Toti – legato alle competenze del territorio e indispensabile al paese. Tanto più oggi che si torna a parlare di Difesa comune europea”.

Social

180FansMi piace

Pubblicità

Articoli più visti