Torneo Fair Play Elite

LA SPEZIA – Si sta svolgendo nell’ambito del settore giovanile della Figc per la categoria esordienti (2008) l’interessante torneo a nove “Fair Play Elite” riservato a tutte le scuole calcio Elite del territorio nazionale.

La regola del torneo prevede oltre ai risultati sul campo anche una classifica sommativa derivata da esercitazioni fatte dai giocatori durante gli allenamenti e inserite in una piattaforma digitale della federazione.

Per la prima fase della manifestazione nello scorso giugno si sono affrontate le squadre elite della nostra provincia e ad avere la meglio su Spezia Calcio e Canaletto Sepor è stata la Tarros sarzanese.

Nella seconda fase, quella regionale, la squadra di mister Saverio Beghè ha superato non senza difficoltà la favorita Sampdoria e il Rivasamba strappando il biglietto per la fase interregionale disputatasi a Recco, sotto una intensa pioggia, e i ragazzi terribili del responsabile settore giovanile sarzanese Mirko Nardi hanno centrato una storica qualificazione vincendo il primo match col Genoa (4-3)  e impattando col la squadra piemontese del Lascaris (3-3).

Prossimo impegno previsto in lombardia nel week end del 27/28 novembre. Suntuose le prestazioni di Leone Pagliari, Matteo Castropigliano e Lorenzo Luciani.

Ad assistere all’uggioso triangolare di Recco il delegato provinciale del Settore Giovanile della Figc prof. Gian Marco Bartoletti col collaboratore del settore scolastico prof. Pier Giorgio Baudinelli. Al termine degli incontri caratterizzati da grande agonismo, intensità e fair play  il prof Bartoletti si è complimentato con lo staff rossonero sarzanese per il grande lavoro svolto sia sul piano tecnico che pedagogico che ha permesso al team del presidente Gian Franco Pietrobono di rientrare tra le prime 12 compagini d’Italia.

Nella foto gli esordienti della Tarros

Social

180FansMi piace

Pubblicità

Articoli più visti