Ex Oto Melara: “Approvato all’unanimità un documento unitario in Consiglio Comunale”

Lega: “Dobbiamo impedire che la storia del tessuto industriale spezzino venga svenduta”. 

LA SPEZIA – “Maggioranza e opposizione, durante il Consiglio comunale di ieri sera, hanno trovato la quadra per realizzare un documento unico in merito alla vicenda dell’ex Oto Melara, la società controllata da Leonardo che svolge attività nel settore della Difesa, parte integrante della storia del tessuto industriale spezzino”, così il gruppo consiliare Lega La Spezia.

“Forte preoccupazione è emersa a seguito delle notizie circa la volontà della stessa Leonardo di mettere in vendita l’ex Oto Melara con la conseguente offerta del consorzio tedesco Knds per l’acquisto. Considerata l’importanza strategica dell’ex Oto Melara per il territorio spezzino ed anche per il Paese, la preoccupazione è legata non solo alla perdita di nostre tecnologie e know-how, ma anche alla possibile perdita di posti di lavoro. Quello della svendita all’estero, come gruppo Lega, è uno scenario che vogliamo assolutamente scongiurare ed evitare, per questo ieri sera abbiamo deciso, dopo la presentazione della mozione della maggioranza e quella dell’opposizione sul tema, di stilare un documento unitario sulla vicenda Oto Melara. Quest’ultimo è stato votato all’unanimità da maggioranza e opposizione, così da poter dare ancor più forza al sindaco Pierluigi Peracchini, che ha già incontrato esponenti del Parlamento e del Governo, in primis il Sottosegretario di Stato alla Difesa Stefania Pucciarelli che si è da subito interessata alla vicenda, il Prefetto della Spezia e le sigle sindacali sul tema, e all’amministrazione tutta per chiedere al Governo di mettere in campo tutte le iniziative possibili per evitare la cessione all’estero dell’azienda e per mantenere gli attuali livelli occupazionali”.

Gruppo consiliare Lega La Spezia:
Lorenzo Viviani (Capogruppo)
Lorella Cozzani
Federica Paita
Simone Vatteroni
Gianluca Bianchini

Social

180FansMi piace

Pubblicità

Articoli più visti